Clienti vip? Come gestirli

Trattare con particolare attenzione e professionalità le clienti vip, che si recano nel vostro centro estetico, può rappresentare una grande opportunità.

Clienti vip? Come gestirli
Tutte le clienti dovrebbero essere trattate come delle vip, perché tutte hanno la stessa importanza. Se nel vostro centro estetico entra un personaggio famoso, il trattamento da riservare diventa leggermente diverso. Bisogna mettere in campo la professionalità di sempre tenendo conto che i personaggi famosi curano la propria immagine per motivi di lavoro invece che piacere personale. Con loro vanno stabiliti obiettivi chiari e va stilato un programma di lavoro preciso. Dimostratevi onorate per essere state scelte ma non eccedete in complimenti o in moine: anche i vip hanno bisogno di una pausa di tanto in tanto.


Clienti vip? Il gioco si fa duro

Quando in un centro estetico entra un personaggio famoso, un esponente del mondo dello spettacolo o un personaggio pubblico, la prima reazione è di stupore e anche un po' di timore. La felicità per averci dato una possibilità è grande ma riprendiamo subito il contegno e affrontiamo questa nuova sfida. Abbiamo di fronte una persona che, a differenza di tante altre clienti, cura il proprio aspetto fisico non per puro piacere ma per motivi di lavoro.


Clienti vip? Mettiamoci al lavoro

Per rendere il nostro il migliore servizio possibile che le nostre clienti vip possano ricevere, bisogna capire quali sono le loro esigenze e fissare un obiettivo.

  • Esigenze. Alcune delle vostre clienti vip avranno bisogno di concentrarsi sul viso: schiarire delle macchie, eliminare la peluria superflua oppure rassodare la pelle. Altre vorranno concentrare la loro attenzione sul corpo. Vi chiederanno trattamenti snellenti, massaggi drenanti o rassodanti. La vostra consulenza sarà fondamentale per scegliere il programma più adatto anche in base alle esigenze e ai tempi della cliente. Se quello scelto richiede un tempo piuttosto lungo, non abbiate remore a sottolinearlo. Se vogliono assolutamente provare un trattamento estetico che voi non ritenete adatto a loro, fatelo presente. Fate valere la vostra profesisonalità, sempre!
  • Obiettivo. Una volta terminata la consulenza, fissate insieme un obiettivo. Stabilite, cioè, con precisione quale risultato volete raggiungere e in che tempi. Stabilite i giorni e gli orari delle diverse sedute con largo anticipo così da organizzare al meglio la vostra agenda. Non mancate mai, soprattutto in caso di tratamenti lunghi, di far notare i miglioramenti che state ottenendo di volta in volta.
  • Discrezione. Abbiamo già toccato questo argomento e abbiamo sottolineato quanto sia importante essere discrete con le clienti, non fare domande indiscrete e non coinvolgere nelle conversazioni persone terze. Con le clienti vip vale la stessa regola, ovviamente, anche se di tanto in tanto anche a loro fa piacere rispondere a domande che riguardano il mondo che frequentano per lavoro. Ad ogni modo studiate prima la persona per capire se è il caso di osare o meno.

Clienti vip? Benvenute nel mondo patinato

Avendo la necessità di apparire al meglio sempre, le clienti vip in principio potrebbero mostrarsi alquanto scettiche. Certo, potreste anche avere a che fare con una persona che sfrutta la sua notorietà semplicemente per sfoggiare la sua maleducazione, ma questo è un altro discorso. Parlandole vi renderete conto di che persona avete di fronte. È chiaro che, come tante clienti meno famose, all'inizio vi chiederà trattamenti piccoli, o magari quelli nei quali siete più brave, in un secondo momento si potrebbe affidare a voi per la cura globale del suo aspetto. Diventare l'estetista di riferimento di una vip, inutile dirlo, rappresenterebbe per voi una gran bella pubblicità e rappresentare l'inizio di una nuova fase per la vostra attività.


Condividi l'articolo sui social