L'importanza delle immagini: un archivio prezioso da generare e custodire nel tempo

Le immagini sono in grado di veicolare più velocemente i messaggi, per questo motivo possono essere utilizzate strategicamente per la promozione di un'attività.

L'importanza delle immagini: un archivio prezioso da generare e custodire nel tempo
Ribadire l'importanza delle immagini nella comunicazione è superfluo. Non è pensabile oggi pubblicare un annuncio su un sito di compravendite senza una foto. Su un blog, i post senza immagine non sono letti. Sui social neanche a discuterne. Le immagini parlano in modo più diretto e immediato rispetto alle parole. Ecco perché, anche per la promozione di un'attività come quella di un centro estetico, è importante scegliere saggiamente le immagini da utilizzare e conservarle creando un vero e proprio archivio.


L'importanza delle immagini nel marketing

La comunicazione non verbale ha un'importanza superiore a quella verbale: è più veloce e al tempo stesso più efficace; per questo le immagini sono entrate a pieno titolo in tutte le strategie di marketing, prima off line, con locandine e cartelloni pubblicitari, e poi on line, a supporto di articoli sui blog e di post pubblicati sui social. Le immagini che guardiamo ci ispirano emozioni con immediatezza, a livello inconscio, e queste emozioni hanno il potere di generare in noi il desiderio di acquisto. Quanto più riescono ad attirare la nostra attenzione, tanto più sapranno influenzare le nostre scelte e, quindi, i nostri acquisti.



L'importanza delle immagini. Quali scegliere e perché?

Le immagini possono avere più di una valenza: possono essere informative, evocative o emozionali. Per una buona comunicazione è bene usarle tutte alternandole.

  • Infografica. L'abbinamento di immagini e parole che ritroviamo nell'infografica risulta particolarmente utile nel visual marketing. Con un'infografica è possibile non solo rendere più chiari dei dati, ma anche trattare i temi più svariati. Può essere condivisa sui social supportata da un post di commento.
  • Immagini evocative. Hanno lo scopo di fare branding, cioè di rafforzare il marchio on line. Un post in cui informate dei vostri orari di apertura sarà visualizzato più volentieri se sarà abbinato a una foto del vostro centro estetico. Così come la promozione della settimana, mettiamo la manicure, attirerà di più se aggiungerete la foto di una mano con alle unghie lo smalto di un colore di moda.
  • Immagini emozionali. Questo punto è cruciale: abbiamo detto che l'emozione è il fattore che spinge all'acquisto. Qualche anno fa i clienti erano dei soggetti passivi ai quali bisognava propinare il messaggio pubblicitario, le strategie di marketing odierne, invece, tendono a coinvolgere il cliente facendolo sentire parte attiva del processo decisionale. Foto dello staff al lavoro sono l'esempio più calzante di quanto detto finora. Danno a chi le guarda l'impressione di stare osservando e approvando un qualcosa prima di sceglierlo. Se poi promuovete l'interazione avete fatto bingo. Pubblicate sui social delle foto di vostre clienti alla fine di un trattamento e, mi raccomando, non dimenticate di taggarle (dopo aver chiesto la loro autorizzazione, s'intende). In questo modo visualizzerete non solo il suo commento, che non mancherà, ma anche i complimenti delle sue amiche.


L'importanza delle immagini: creare un archivio

Chi decide di promuovere la propria attività, soprattutto per i primi tempi, è solito attingere il proprio corredo iconografico ai numerosi siti che offrono una vasta scelta di foto gratis. Questa prassi, se da un lato si dimostra molto pratica, dall'altro penalizza l'attività lavorativa stessa, visto che potreste ritrovare una foto identica su altri siti. Spesso alla base c'è un budget ridotto e, soprattutto, una scarsa consapevolezza di sé. Quando la propria immagine inizia a consolidarsi, invece, si capisce quanto sia importante avere delle immagini personalizzate. Scattate tante foto al vostro centro estetico: le salette dove eseguite i trattamenti, la reception, il marchio. Scattate un selfie con le vostre collaboratrici e riprendetele anche mentre sono al lavoro. Salvate tutto sul pc e conservatele: al momento opportuno le utilizzerete.
Condividi l'articolo sui social